Home > Frasi sul casino

Frasi sul casino

Frasi sul casino

Era un gran casino. La gente si aggrappava ciecamente a tutto quello che trovava: La gente doveva trovare qualcosa da fare mentre aspettava di morire. Era bello avere una scelta. Io l'avevo fatta da un pezzo, la mia scelta. Alzai la bottiglia di vodka e la bevvi liscia. I russi sapevano il fatto loro. Io invece ho scelto di correre, ma veloce, per un gusto appreso da ragazzo, quando sfidavo le motorette sui 50 metri, e che non mi è mai passato. Il che non dovrebbe meravigliare, se ho ragione quando sostengo che i migliori cervelli di Wall Street sono in verità orientati a tutt'altri obiettivi.

Perché niente va per il verso giusto e tutto è un casino e nessuno ama restare da solo L'appartamento spagnolo. E tutto quello che devi fare è metterti le cuffie Pause, rewind, play ancora e ancora e ancora, non spegnere mai il tuo campionatore DJ di Radio Caos Dal film: Tre metri sopra il cielo. La Vita non è uno spettacolo muto o in bianco e nero.

È un arcobaleno inesauribile di colori, un concerto interminabile di rumori, un caos fantasmagorico di voci e di volti, di creature le cui azioni si intrecciano o si sovrappongono per tessere la catena di eventi che determinano il nostro personale destino. Oriana Fallaci Cit. Nella foresta fluviale del subconscio di Brutha la farfalla del dubbio emerse e batté un'ala sperimentale, del tutto ignara di cosa la teoria del caos abbia da dire in proposito.

Terry Pratchett Cit. Il rimedio all'imprevedibilità della sorte, alla caotica incertezza del futuro è la facoltà di fare e mantenere promesse. Hannah Arendt Commenti: Teneteveli stretti i vostri pezzi di ricordi vi capiterà di averne bisogno una notte senza luna, quando tutto vi sembrerà inutile e avrete la sensazione di essere davvero su un altro pianeta ma per fortuna in una posizione privilegiata per guardare le stelle. Buona sera, Londra.

Prima di tutto vi prego di scusarmi per questa interruzione: Ma nello spirito della commemorazione, affinché gli eventi importanti del passato, generalmente associati alla morte di qualcuno o al termine di una lotta atroce e cruenta vengano celebrati con una bella festa, ho pensato che avremmo potuto dare risalto a questo 5 novembre, un giorno ahimè sprofondato nell'oblio, sottraendo un po' di tempo alla vita quotidiana, per sederci e fare due chiacchiere.

Alcuni vorranno toglierci la parola, sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che presto arriveranno gli uomini armati. E la verità è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese. Crudeltà e ingiustizia, intolleranza e oppressione. Com'è accaduto? Di chi è la colpa? Io so perché l'avete fatto: Guerre, terrore, malattie: Adam Sutler. Vi ha promesso ordine e pace in cambio del vostro silenzioso, obbediente consenso. Ieri sera ho cercato di porre fine a questo silenzio.

Ieri sera io ho distrutto il vecchio Bailey, per ricordare a questo paese quello che ha dimenticato. Più di quattrocento anni fa, un grande cittadino ha voluto imprimere per sempre nella nostra memoria il 5 novembre. La sua speranza, quella di ricordare al mondo che l'equità, la giustizia, la libertà sono più che parole: Quindi, se non avete visto niente, se i crimini di questo governo vi rimangono ignoti, vi consiglio di lasciar passare inosservato il 5 novembre.

V Dal film: V per Vendetta. Ti sembro davvero il tipo da fare piani? Lo sai cosa sono? Sono un cane che insegue le macchine. Non saprei che farmene se le prendessi! Ecco io La mafia ha dei piani. La polizia ha dei piani. Gordon ha dei piani. Loro sono degli opportunisti. Opportunisti che cercano di controllare i loro piccoli mondi. Io non sono un opportunista. Io cerco di dimostrare agli opportunisti quanto siano patetici i loro tentativi di controllare le cose. Quindi quando dico Quando dico che con te e la tua ragazza non c'era niente di personale, capisci che ti dico la verità. Sono gli opportunisti Anche tu eri un opportunista. Avevi dei piani. E, guarda dove ti hanno portato.

Io ho solo fatto quello che so fare meglio: Guarda cosa ho fatto a questa città con qualche bidone di benzina e un paio di pallottole. Ho notato che nessuno entra nel panico quando le cose vanno "secondo i piani" Anche se i piani sono mostruosi. Se domani dico alla stampa che un teppista da strapazzo verrà ammazzato o che un camion pieno di soldati esploderà, nessuno va nel panico, perché fa tutto parte del piano. Ma quando dico che un solo piccolo sindaco morirà Allora tutti perdono la testa!!!

Se introduci un po' di anarchia Se stravolgi l'ordine prestabilito Tutto diventa improvvisamente caos. Sono un agente del caos. Ah, e sai qual è il bello del caos? È equo. Joker Dal film: Il cavaliere oscuro. Una partita a scacchi giocata in velocità, dicono. Nata più di un secolo fa dalla follia estemporanea di un giocatore di calcio: Avevano inventato il rugby. Qualsiasi partita di rugby è una partita di calcio che va fuori di testa. Con ordinata, e feroce, follia. Alessandro Baricco Commenta. Solo i grattacieli in costruzione mostrano ardite idee costruttive, e l'effetto di questi scheletri d'acciaio che si stagliano contro il cielo è sconvolgente.

Con il rivestimento delle facciate tale effetto scompare completamente, l'idea costruttiva che sta alla base della creazione artistica è annientata e soffocata per lo più da un caos di forme prive di senso e banali. Nel migliore dei casi, oggi, risultano esclusivamente le dimensioni grandiose, eppure queste costruzioni avrebbero potuto essere qualcosa di più di una semplice manifestazione delle nostre possibilità tecniche. Ludwig Mies van der Rohe Commenta. C'è un filo che lega cose apparentemente lontane. Alcuni lo chiamano coincidenza, ma è un filo invisibile Beh, la canzone che arriva per alcuni di voi è un filo invisibile!

Beats per minute. Battiti al minuto. Senza sosta! Tieni il ritmo, la puntina scorre sulla traccia! Quello che preferisco sta tra i 60 e i 90, quello che devi sempre fermarti ad ascoltare, quello che ti da il ritmo e ti fa girare la testa se sale a Il battito su cui si basano tutti i battiti del mondo, il BPM del cuore. Ascoltalo, fratello! È la tua traccia personale, non smettere mai di ballarci sopra. A volte stagli dietro, altre volte avanti.

Non smettere mai di sognare nuovi suoni, campionare nuovi beat, nuovi rombi di motore da mixare con i suoni del caos che ti senti dentro. Ridi, fratello! FM Radio Caos, il tuo BPM! Fuori dalla mia finestra vedo solo macchine veloci, moto impazzite, scooter che si lasciano il traffico alle spalle. Guardo e credo di aver imparato una piccola verità, che il mondo ti vuole rapido perché tu possa sempre arrivare in orario, ti vuole veloce, per ricordare solo il rumore del tuo passaggio. È per questo che quando davvero ti accorgi che non stai andando da nessuna parte Allora acceleri! Radio Caos. Vado a farmi vedere Ma da uno bravo! Questa che state per sentire non è una canzone, è la voce della neve che si scioglie in acqua pura!

Sapete qual è la cosa a cui si dedicano più canzoni? Esatto fratellini, l'amore. Bello, brutto, triste, allegro, forte, debole, sexy, casto, porno, violento, sognato, dimenticato, violato, antico, moderno FM ,3 radio caos, love is all you need. La coscienza è il caos delle chimere, delle cupidigie e dei tentativi, la fornace dei sogni, l'antro delle idee di cui si ha vergogna; è il pandemonio dei sofismi, è il campo di battaglia delle passioni.

Penetrate, in certe ore, attraverso la faccia livida d'un uomo che sta riflettendo, guardate in quell'anima, in quell'oscurità; sotto il silenzio esteriore, vi sono combattimenti di giganti come in Omero, mischie di dragoni ed idre e nugoli di fantasmi, come in Milton, visioni ultraterrene come in Dante. Oh, qual abisso è mai quest'infinito che ogni uomo porta in sé e col quale confronta disperatamente la volontà del cervello e gli atti della vita! Victor Hugo Commenta. Egli ingolla tutti gli avvenimenti, [ E quanto alle piccole difficoltà e afflizioni, le prospettive d'improvvisa rovina, di pericolo della vita o del corpo, tutto questo, e perfino la morte, gli sembrano ingegnosi e amichevoli colpi, allegre spunzonature nei fianchi, somministrati dall'invisibile e inspiegabile vecchio mattacchione.

Herman Melville Commenta. Questa è la mia lettera di dimissioni dal servizio. Esco di scena in punta di piedi senza far rumore. Nel tempo che verrà non ci sarà bisogno di gente come me perché non ci sarà più nessuna democrazia da salvare ma solo interessi privati, lotte per più potere e denaro. I pochi fascicoli che porto con me parlano degli uomini che dovranno salvarsi dal diluvio. Persone spesso ignobili, anime nere, capitani di ventura. Eppure come già altre volte nella storia saranno loro a governare il caos Il Vecchio Dal film: Romanzo criminale.

Francesco II di Borbone Commenta. L'ossigeno che si trasforma in oro. Ho sempre voluto assistere ad un simile evento, e intanto, dimentico che, nell'accoppiamento umano, milioni e milioni di cellule concorrono a creare la vita, generazione dopo generazione, finché alla fine tua madre ama un uomo, Edward Blake, un uomo che ha tutte le ragioni di odiare, ed è proprio da quella contraddizione contro qualunque probabilità, SEI TU, solamente TU, che emergi È come trasformare l'aria in oro. Un miracolo. Quindi mi sbagliavo Asciugati le lacrime e torniamo a casa. Dottor Manhattan Dal film: Gendo Ikari: Il caos è una sensazione dell'uomo.

Il mondo altrimenti è costituito da armonia e ordine. Kozo Fuyutsuki: Sono dunque i nostri cuori a turbare il mondo? Dal film: C'erano una volta sette strumenti musicali che vivevano tutti nella stessa stanza: Vivevano assieme ma non andavano d'accordo. Ciascun strumento voleva suonare le melodie che aveva nel cuore e non accettava di eseguire uno spartito scritto da altri. Tutti loro ritenevano lo spartito una imposizione, che violava in modo intollerabile la loro libertà di espressione. Ogni mattino i sette strumenti musicali si svegliavano e ognuno cominciava a suonare liberamente le proprie melodie; per superare gli altri ciascuno usava i toni più forti e violenti di cui era capace.

Il risultato era un inferno di caotici rumori. Questa fu la goccia che fece traboccare il vaso! Gli strumenti arrivarono alla soluzione di separarsi e andare ognuno per conto suo. Stanchi del caos in cui vivevano e incuriositi dall'offerta della bacchetta, gli strumenti accettarono. Al via dato dalla bacchetta, i sette strumenti iniziarono a suonare con passione, dando ognuno il meglio di sé, partecipando entusiasti e mostrando obbedienza totale alla bacchetta.

Quando la bacchetta fece cenno di chiusura per indicare la fine del brano musicale, un'immensa felicità riempiva il cuore di ogni strumento: Vivere in una comunità richiede che vengano seguite regole che comportano diritti e doveri. Chi urla forte pretendendo i propri diritti in genere è proprio chi calpesta i diritti degli altri. Serve evitare di pensare sempre e solo con il proprio ego, provando a metterci nei panni degli altri.

Strumenti musicali senza disciplina Commenta. Io sono l'anti-entropia. Il mio lavoro è totalmente dedicato al caos. Consumo personalmente la mia vita, e professionalmente il mio lavoro, per far bollire quella minestra. Harlan Ellison Commenta. William Faulkner Commenta. Stamattina ho visto un graffito Il compagno Giolitti ha il diritto di esprimere le proprie opinioni, ma io ho quello di aspramente combattere le sue posizioni. L'intervento sovietico ha non solo contribuito a impedire che l'Ungheria cadesse nel caos e nella controrivoluzione ma alla pace nel mondo. Giorgio Napolitano Commenta. Il culo, che meraviglia.

E' tutto un sorriso, non é mai tragico. Non gli importa cosa c'é sul davanti del corpo. Il culo si basta. Esiste dell'altro? Chissà, forse i seni. Il culo sono due lune gemelle in tondo dondolio. Va da solo con cadenza elegante, nel miracolo d'essere due in uno, pienamente. Il culo si diverte per conto suo. E ama. A letto si agita. Montagne s'innalzano, scendono. Onde che battono su una spiaggia infinita. Eccolo che sorride il culo. E' felice nella carezza di essere e ondeggiare. Sfere armoniose sul caos. Il culo é il culo, fuori misura. Carlos Drummond de Andrade Titolo della poesia: Il culo, che meraviglia Commenta.

Sai, io non voglio che ci siano dei rancori fra noi due Harvey. Quando tu e Due Facce: Rachel, venivate portati via, io ero seduto in gabbia da Gordon! Non ho fatto esplodere io quelle cariche. I tuoi uomini Un tuo piano Hmmm, adesso ci capiamo. Ma a noi non piace quel genere di vita caotica, dispersiva, lontana dai nostri ideali. Bob Marley Commenta. Vieni a placarmi questo caos del tempo come allora, delizia della Musa tu che concilii gli elementi tutti! Dacci la pace coi tranquilli accordi celesti e unisci quel ch'è diviso finché la placida natura antica fuori del tempo dai fermenti grande, alta e serena si sollevi.

Torna viva bellezza tu nei cuori miseri ed alle mense ospiti, ai templi torna! Perché Diotima vive come i teneri boccioli dell'inverno, del suo proprio spirito ricca, lei anche il sole cerca, ma dello spirito il sole è già perito, felice il mondo, e nella notte gelida ormai tempestano già gli uragani. Friedrich Hölderlin Commenta. Lascia che il ricordo voli al giorno in cui nascesti, cieco, sordo, muto e nudo, un buco nel vuoto, un'ombra nel buio, nel nulla assoluto, e il caos ti esplode intorno: Credo, come disse Lenin, che questo caos rivoluzionario dovrebbe essere cristallizzato in una nuova forma di vita. Mikhail Gorbaciov Commenta.

All'improvviso ho avuto l'impressione che fosse tutto collegato. Era come se potessi vedere tutto. Una lunga catena di eventi che risalivano a molto prima di Larkhill. Mi è sembrato di poter vedere quello che era successo prima. E quello che ancora deve succedere. Era come uno schema perfetto, disposto davanti a me, e mi sono reso conto che ne facciamo tutti parte, che siamo tutti intrappolati. Dominic Stone: Allora lei sa che succederà?. No, è stata una sensazione. Ma posso indovinare. Con un simile caos qualcuno commetterà una sciocchezza e quando questo accadrà le cose si metteranno male.

E poi Sutler sarà costretto a fare l'unica cosa che sa fare. A quel punto V non deve fare altro che mantenere la sua parola, e poi Non mi ero sistemato troppo male e me ne stavo per i fatti miei, certo qualche volta pensavo ai ragazzi ma perlopiù non ne sentivo la mancanza, questa era la città del boom, dove nel caos qualunque idiota poteva arricchirsi, molti lo facevano. Mi piaceva il suono delle parole: Non esisteva quella cosa chiamata società, e anche se ci fosse stata, non ne facevo parte. Per la prima volta nella mia vita di adulto, ero quasi soddisfatto. Mark Renton Dal film: Mi rivolgo a voi stasera, non in veste di presidente degli Stati Uniti Ci troviamo ad affrontare la più spaventosa delle prove L'umano desiderio di emergere Ciascuna tappa della scalata alla scienza, ogni singola avventurosa frontiera vinta nello spazio, tutte le conquiste della moderna tecnologia, persino le guerre del passato I sogni dell'intero pianeta stasera riposano in questi 14 coraggiosi uomini che viaggeranno nello spazio Buon viaggio.

E buona fortuna! Presidente degli Stati Uniti Dal film: Ho cercato di organizzare il caos. Ho visitato la baracca, i settori, le fabbriche. Ho scelto un gruppo di leader e ho cercato con loro di ribaltare gli obiettivi per il Allora non pensavo di poter arrivare al livello dei migliori concorrenti, mi sarei accontentato della metà classifica.

Nessuno ci credeva, pensavano che avessi fumato qualcosa di strano. Oggi posso dire che non mi ha mai sfiorato la tentazione di rinunciare, piuttosto il pensiero che forse non avrei dovuto accettare. In evidenza. Su questo tema. Alessandro Varaldo - poeta , scrittore , drammaturgo. George Pólya - matematico. Hunter S. Thompson - scrittore.

Jerry Lewis regista , attore , produttore cinematografico. Edward De Bono psichiatra , scrittore. Gloria Steinem scrittore , editore , giornalista. Gino Bramieri - attore , comico. Tom Stoppard sceneggiatore , drammaturgo.

Pinterest (Italia / Italy)

Esplora la bacheca "Citazioni sul gioco" di Codice Promo Appassionati su Pinterest. Vedi altri. Per gli appassionati di casinò e gioco d'azzardo, non c'è niente. Disordine nel cuore e casino in testa LA DIVINA Citazioni Da Libri, Citazioni Sulla Vita, Citazioni Preferite, Poemi, Saggezza. Citazioni Da LibriCitazioni. "La perenne tentazione della vita è quella di confondere i sogni con la realtà". Frasi, citazioni e aforismi sulla confusione e l'essere confuso. Sul tema della vita si sono espressi tanti grandi pensatori e artisti di tutte le epoche e ognuno ha trovato un punto di vista unico, curioso e. Gli aforismi sul caos sono un regalo ideale per chi ama la confusione e vede il grande vincitore che emerge dall'ultimo caos peraurorale di un trito casinò di. Frasi sul gioco d'azzardo. In archivio 83 frasi, aforismi, citazioni sul gioco d' azzardo . Un tizio esce dal casinò in canottiera e mutande. "Voilà! Andata male eh?!. "isogna avere ancora un caos dentro di sé per partorire una stella danzante" ( Friedrich Nietzsche) - Frasi, citazioni e aforismi sul caos.

Toplists